Domenica 13 maggio a Mirabilandia la ‘Giornata del Sorriso’

 

 

 

 

L’Associazione Diabetici Ravennate, i Lions Club Host Ravenna e Mirabilandia, in collaborazione con le Diabetologie Pediatriche dell’AUSL della Romagna, ha organizzato domenica 13 maggio la “Giornata del Sorriso”, un evento dedicato ai bambini con Diabete e alle loro famiglie. Il gioco è una componente importante nella vita di tutti i bambini. Per i bambini diabetici il gioco ha molteplici significati perché è un momento formativo, una palestra per imparare a gestire al meglio il diabete e le terapie, una occasione  di integrazione con altri bambini che vivono senza diabete e di confronto con altri bambini diabetici, dove si imparano da altri modalità differenti di gestione del proprio diabete in un ambiente molto diverso dagli ambulatori dei servizi di pediatria. Anche quest’anno l’alleanza fra Lions Club Host Ravenna e i volontari dell’Associazione Diabetici della Provincia di Ravenna ha dato concretezza al concetto di gioco come palestra di educazione terapeutica e integrazione portando oltre 300 bambini con diabete al parco giochi di Mirabilandia. Bambini che sono arrivati  da tutta la Romagna, da Imola, Ferrara ed Ancona, insieme alle loro famiglie. Un ringraziamento va alla direzione di Mirabilandia per aver condiviso le finalità della “Giornata del Sorriso” consentendone la realizzazione con un contributo sia organizzativo che economico.

 

 

 

Con il suo gesto di adesione aprirà un sipario sul palcoscenico della solidarietà e della cultura.

L’Agenzia Teatrale Srl (FB: https://www.facebook.com/agenziateatralegematicket          

è una Società che opera nel settore dello spettacolo, e organizza e promuove manifestazioni teatrali. Da oltre vent’anni organizziamo spettacoli teatrali nelle  Marche patrocinati dall’A.M.B.A.L.T.

Associazione Marchigiana Bimbi Affetti da Leucemia e Tumore.

 

OBIETTIVI E MISSION DELL’ASSOCIAZIONE A.M.B.A.L.T.

L’Associazione AMBALT ha realizzato e arredato il Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Salesi di Ancona; ha acquistato sofisticate apparecchiature mediche; ha aperto una casa di accoglienza. I volontari, nel reparto, supportano e intrattengono i bambini con giochi e animazioni e li aiutano, ove necessario, nei loro studi scolastici e, a domicilio, li seguono anche nelle fasi di remissione o di controllo extra ospedaliero. In ospedale l’Ambalt accoglie adeguatamente sia il bambino che chi lo assiste; segue le famiglie con affiancamento di volontari in tutte le fasi della malattia; offre aiuti economici; cura i rapporti tra genitori e personale medico ed infermieristico; promuove la ricerca in campo oncoematologico pediatrico; segue ed aiuta i bambini malati proveniente da altre regioni o dall’estero; si fa garante del riconoscimento giuridico dei diritti del bambini malato. Aiuta inoltre le famiglie anche nel disbrigo di incombenze burocratiche idonee al riconoscimento ed all’ottenimento di quanto di diritto è previsto nelle varie leggi.

NOVITA’ 2017:

  • Sono disponibili 11 appartamenti ad uso gratuito (negli ultimi 6 mesi sono state ospitate 40 famiglie);
  • Il reparto ha 6 stanze in più per il day hospital;
  • L’AMBALT sta diventando ASSOCIAZIONE MONDIALE.

PROGETTI PER IL 2018:

  • Incontro mensile in REPARTO con thè per le mamme;
  • Incontro mensile in REPARTO con parrucchiere GRATUTO per le mamme;
  • Incontro mensile in REPARTO con estetista GRATUTO per le mamme;
  • Laboratorio di musica per i bambini ricoverati;
  • Parrucche gratuite per i bambini ricoverati;
  • Origami con asciugamani.

 

In attesa di un Suo positivo riscontro per l’iniziativa, che ha come obiettivo principale il raggiungimento dell’assegno annuale di € 25.000,00 annue per l’AMBALT.